Abbiamo già dimenticato la tragedia nelle Filippine

A tre mesi dal tifone che ha distrutto e portato morte nelle Filippine l’onlus Plan Italia costruisce un resoconto della condizione odierna.

Vi presentiamo tutti i dati in un bellissimo reportage di foto scattate da una donna, loro operatrice umanitaria, percorrendo in moto la costa più colpita da Haiyan.

“La prima volta che sono arrivata qui, subito dopo il tifone Haiyan, le strade erano ricoperte da detriti, ora sono sgombre, è in corso la ricostruzione delle case, i bambini hanno ripreso la scuola” racconta Hatai Limprayoonyong.

Anche il mare è calmo, apparentemente innocuo, ma a far ancora paura sono i numeri: 15 milioni di persone colpite, tra cui 5milioni di bambini. 4 milioni i senza casa. Eppure molto in questi pochi mesi si è fatto: Plan Italia ha distribuito 3.884 tonnellate di cibo a 79mila famiglie e 43mila kit per l’ingenizzazione dell’acqua, costruito 30mila alloggi e 2,339 toilette, messo in campo 117 esperti per supporto psicologico a 6,263 bambini, creato un cordone di assistenza ad hoc per partorienti e neonati.

ship Numeri che ora colpiscono come pugni nello stomaco ma che tra poche ore avremo già dimenticato. Prima che la memoria inizi a cancellarne il ricordo prendete nota dei dati per aderire alla raccolta fondi (la donazione è detraibile dalla dichiarazione dei redditi) Plan Italia: http://www.plan-italia.org

Informazioni su max moniaci

connecting italy and philippines
Questa voce è stata pubblicata in varie filippine e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...